la bella morte

Della bella morte. Tra eroismo, onore e dignità
Aiace, Edipo, Didone, Spartaco, Antigone, Seneca, Petronio, Demostene. Greci e latini, personaggi d’invenzione e autori letterari. Ciò che li tiene insieme, il denominatore comune, è il concetto, e la pratica, di “bella morte”. Aderendo cioè a un’idea fortissima, etica ed estetica insieme, di conclusione della vita nella quale all’inevitabilità del gesto corrispondesse anche e soprattutto una grande dignità, ognuna di queste figure ha deciso, nella finzione o nella realtà, di concludere la propria vita con il suicidio. Con un’azione, dunque, che nella sua drammaticità ha voluto di volta in volta avere un significato civile o sentimentale, a valere da protesta o da sacrificio estremo.
Sinossi da http://www.amazon

Una Risposta to “la bella morte”

  1. joseph Says:

    i like it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: