la gabbia inamovibile

la gabbia inamovibile in zucchero

                                                        di marmo

ferro e legno con un termometro in testa non

si può dire che la veda ballare mentre ascolto

         sorridente tra una sbarra e l’altra

tuttavia la pellegrina dei grumi

                                                 di sangue si

illumina in pieno

dalla gioia e il colpo fatale

                                          sta a guardare i

sospiri lungo il muro di precisione

                                                            tu sogni

un pitale di sabbia nera per questo devo cercare

le tasche per pagare i fiori la gabbia

                                                         forgia

nell’officina

di continuo la catena aurora

                                             di cristallo effimera

come i riflessi di boemia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: