Tre intermezzi di cattiverie anticlericali pre-natalizie: Primo Movimento

Ma cosa dici? Incomprensioni pre-natalizie tra un tedesco e un islandese

Due uomini, si incontrano ad un confine,ad un limite,di trincee e fili spinati in piena guerra, tra la vita e la morte. Uno è islandese,e afferma per primo:’ en hvað segir þú?’,a cui l’altro,un tedesco,risponde:’ aber was sagst du?’. Hanno tutti e due braccia e gambe,del tutto simili nella forma,ed entrambi osservano un prete cattolico che parla di fede,mistero,dio e vita oltre la vita,in una tela di dogmi senza alcuna possibilità di verifica,tra immagini sante e preghiere manoscritte dalla sacra famiglia. L’islandese è un teorico,un astratto,un idealista: è rimasto un bambino,e nulla in lui è cresciuto. Il tedesco vuole invece fatti concreti,solidi e soprattutto verificabili. E’ inevitabile che non si comprendano,e si scansino a vicenda: ’ ma cosa dici?’. ANTONIO DELLA ROCCA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: