L’Uccello Blu (ADR): 379

Dietro lo sguardo lascivo di uno strascico di stelle

Il morso osceno danza sul fuoco della paura antica                                                                                          Il tempo bianco è maturo per la mietitura

L’alba sanguinante insegue ogni giorno

Ma non ci sono più ragioni per vivere quando l’albero

Morto depone ogni giorno l’uovo di viburno                                                                                                E’troppo tardi per ogni ripensamento

Ho spezzato l’ultimo dei vincoli che mi legavano ancora alla vita                                                       Come è difficile alzare i piedi quando c’è fretta di andare

Quando il seme dell’età è giunto al deserto del silenzio

La falera giace svenata appena l’ibisco si schiude

Per altre composizioni,voce L’Uomo, su: http://www.adierre-artgallery.com

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: