Diogene di Sinope: La semplice disobbedienza di un singolo individuo sarebbe sufficiente

La semplice disobbedienza di un singolo individuo sarebbe sufficiente,ti ho scritto non molto tempo fa, bastevole per distruggere e poi creare. Nessuno vive al mondo se non per prepotenza: se,per la delicatezza del tuo animo non vorrai adoperarla, gli altri comunque l’adopreranno su di te. Si vuol davvero rendere impossibile a chiunque di dominare chi gli è simile? Allora è necessario che nessuno possa possedere il potere,alcun potere: e chi,in qualsiasi maniera affermi un qualsiasi stato,quello stesso affermerà allo stesso tempo l’autorità,il diritto della forza e del predominio. I princìpi umani non servono che a tiranneggiare le proprie consuetudini, a giustificarle,e il più delle volte ad onorarle nel nasconderle: è vero difatti che la ragione è la follia del più forte,là dove la ragione di chi viene detto più debole è spesso considerata miseria agli occhi del mondo. Chiunque conosca le abitudini degli uomini davvero le schiverà in ogni occasione: la solitudine,il caos delle stelle,il culmine dell’oro in fiamme questo hanno di bello, poiché tutto ciò è proprio del fulgore e del silenzio supremo verso il mondo. Ogni uomo non conoscerà la pace se non al momento della definitiva uscita dal proprio corpo, quando vi sarà quiete,quiete perfetta: eppure,anche con ciò, io non proclamo il disordine come fine ultimo delle cose. Ciò che è senza alcun ordine ha per me soltanto il significato dell’assenza di ogni potere e di ogni autorità eppure ,eppure di certo non vi sarà mai pace sulla terra fino a quando vi saranno gerarchie e i mediocri nel diritto di comandare,tra invasioni e gli stermini di villaggi e città intere durante le insurrezioni,chiunque altro . E’ vero anche ad ogni modo che la maggioranza ha il più delle volte torto, tuttavia io non intendo parlare agli schiavi già di se stessi e ignari della propria sorte,mi riferisco invece all’individuo solo, a chi ha immolato il sonno a favore delle profondità insondabili del conoscere, avido di annientamento e che con entusiasmo accetta il proprio nulla. Del resto ogni attrattiva nell’indagare sarebbe ben poca cosa, se per giungervi non si dovessero vincere tanto pudore e tanti incanti,tante balbettanti e compiacenti false innocenze: meglio dunque essere dai più considerato folle piuttosto che saggio, nei vani giudizi dell’uomo. Non credo perciò ad alcuna oclocrazia, a qualsiasi diverso governo della vile canaglia per cui la giustizia non è in realtà che il suo esatto opposto commesso con il consenso dei propri predecessori,e non credo al conflitto che potrebbe generare: ne scoraggio il ricorso, poiché quest’ultimo solitamente appare utile solo a coloro che sono sicuri di un esito favorevole,e di questo non ne ho affatto la certezza. Solo questo reputo utile: distruggere ogni stato e ogni principio di potere. Qualsiasi uomo che si rispetti non può che essere privo di patria,poiché come ogni altra attività umana anche la politica non può che compiersi sull’altrui rovina .Come Eraclito rifiutò da Dario il persiano gli onori di corte,io da Alessandro pretesi che si allontanasse dalla mia presenza per non frapporsi tra me e il sole. Qualsiasi vera libertà non può che negare qualsiasi forma di governo ,te lo ho già detto,e non risiede nello scegliere tra questo e quello, ma solo nel sottrarsi a qualsiasi imposizione prescritta. Ed è tutto.

2 Risposte to “Diogene di Sinope: La semplice disobbedienza di un singolo individuo sarebbe sufficiente”

  1. bonnierichmond Says:

    Cambiano i tempi, ma la storia resta sempre la stessa.
    Grazie per aver condiviso questa pagina illustre.
    Bonnie

  2. adierre Says:

    E così di fatti è: nel mio READY MADE DI ETYMONS/ cut-up con 10 prologhi e alcuni aforismi –è scritto:’Que la révolution soit impossible est une raison suffisante pour la faire,’.
    Gliene riporto la Prefazione:
    jean paul l’enragé, anarchiste individualiste:
    “aH! nE hO avutI fiN troppI: – mA, carO satanA, tE nE scongiurO, unA pupillA menO irritatA! e iN attesA dI qualchE piccolA vigliaccheriA iN
    ritardO, staccO peR voI chE amatE nelllO scrittorE l’assenzA dellE facoltà descrittivE od istruttivE, questI pochI repugnantI fogliettI daL miO
    taccuinO di dannatO.”
    Etymons minaccia di riprendere le Azioni arMate
    se il MoviMento Marino continuera
    a speCChiarsi senza lUna, e a bere l’azzUrro sMorto
    dei paPaveri tra i faNali
    della prOpria caNtina: Wissenschaftssprache:
    die Perversion der Aufklarung.
    Sie fuhrt nicht aus der Unmundigkeit heraus,
    sondern in sie hinein.
    il Che Comportera un auMento della
    repRessione sui
    prigionieRi, la preghieRa, e la ruoTa roTTa,
    alla testa di perle, dell’Uomo a vApore.
    Es ist besser, Marx, Nietzsche oder Bakunin zu lesen,
    als Dieter Bohlen zu horen
    oder Verona Feldbusch
    in den Ausschnitt
    zu starren.
    […]
    I saw me
    onion soup
    cracked like a gong
    big discount
    […]
    MinaCcia e appliCazione di rUghe pUlite tra bastone e la carotA
    delle aMMende^^
    onoRevoli: mano tesa per coloro che si pentOno e indurimentO
    della blenORragia con misure di isoLAMento e
    di torTura contro i ragioNaMenti degli irRidUciBili.Die
    Romantik:
    ein verzweifelter Aufschrei gegen die Neuzeit.
    Die Romantiker beseelten die Dinge,
    als der Kapitalismus begann, die Seelen zu verdinglichen.
    En fait, je reste ridicUlement
    revoltee mAlgre
    le constat du neant. La disARTIcolazione seNZa amENita prevEde ciNque vocAzioni fuOri mOda:
    Wir sind die Treibenden
    .

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: