Diogene di Sinope: Non esiste in effetti alcun inizio e alcuna fine

Non esiste in effetti alcun inizio e alcuna fine: tutto non è che transitorio e in perenne mutamento,  eppure niente realmente diviene e nulla può mai cessare di essere. Dove esiste un oggetto sorge il pensiero relativo a quell’oggetto, tuttavia ciò che l’oggetto è,questo ne è allo stesso tempo il pensiero: dunque l’uno e l’altro non sono in nulla dissimili nella loro essenza. Anche il fuoco,che può ardere ogni cosa non può, al medesimo tempo, ardere se stesso,. Ti ho detto similmente per gli occhi: fuoco e calore non sono separabili l’uno dall’altro, e così allo stesso modo il pensiero non può mai pensare se stesso,e né vedersi. Non c’è dunque nulla di reale e assoluto da comprendere,niente può in effetti essere indicato,afferrato o comunicato ad altri. Tutto ciò che è esterno a noi,in effetti,non esiste,non ha una sua realtà al di fuori dal nostro stesso pensiero, e non è in alcun caso raggiungibile se non in virtù dell’abitudine e della discriminazione proprie delle persone comuni. L’essere umano,in genere,ha solo desiderio di vivere, ma non ne vuole pagare il prezzo. E il prezzo,lo ho sempre affermato, è quello della morte. Niente di speciale però dal canto mio,certo ormai che la vera morte la si esperimenta già quando si è in vita : quando ho sete bevo,quando ho desiderio di riposare dormo,tutto qui. Come ti è noto non mi reputo maestro di alcuno, ma se lo fossi la maggiore mia preoccupazione sarebbe quella di mettere in guardia qualsiasi discepolo contro me stesso. Non ho dunque alcuna prescrizione da darti,nessun consiglio per alleviare il dolore, per evitare che esso compaia o per sedermi al capezzale di un morente,come lo è adesso tua madre di cui mi hai scritto, e tenerle la mano, e parlarle in qualche modo. Anche nel pianto suonando il liuto sotto la luna so questo solo, che è inutile cercare di mutare, per il senso dei fatti, l’ultimo e più prezioso di tutti i sensi, se non nelle apparenze e se non per la reazione di un momento all’intollerabile mondo umano e del Fato immutabile, le cose così come sono.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: