Nietzsche: Che cosa è aristocratico? 283

È un modo delicato ed aristocratico di padroneggiar se stessi, quello di lodare, quando proprio si debba lodare, soltanto nei casi, che non si va d’accordo con gli altri; – nel caso contrario si loderebbe in fondo se stessi, ciò che e contrario al buon gusto. Un tale modo di padroneggiare se stessi dà certamente facile adito ad essere costantemente fraintesi. Per potersi concedere questo lusso reale di buon gusto e di moralità, é necessario di non vivere beninteso in mezzo a dei cretini in linea spirituale, bensì tra individui, i cui malintesi e le cui conclusioni sbagliate divertano se non altro per la loro finezza, – in caso diverso si dovrà pentirsene amaramente! – Egli mi loda; quindi mi dà ragione ». Questa conclusione asinesca amareggia a noi solitari una buona metà della vita, perché rende gli asini nostri vicini ed amici.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: