Irriverente… George Grosz!

2 Risposte to “Irriverente… George Grosz!”

  1. alessio Says:

    ma quanto è bello questo quadro, certo che quel cazzo e molto lungo e grosso e come fa da entrarci nel culo di quella

  2. adierre Says:

    A Grosz,o per meglio dire, Georg Ehrenfried Groß,si può imputare una sterminata produzione artistica,già per i giovanili contatti di avanguardie come il cubismo e il futurismo. Con l’ espressionismo, dopo la (cit.):’disfatta prussiana, Grosz basò la produzione degli anni seguenti, caratterizzati dall’adesione al movimento dada berlinese e da posizioni politiche rivoluzionarie…. A partire dal 1920 fu più volte denunciato e processato per incitamento all’odio di classe, oltraggio al pudore, vilipendio alla religione e ingiurie contro le forze armate’.La gran parte dell’opera fu di genere polemico,anti-militarista e politico(nel 1919 Grosz fu arrestato per aver partecipato alla rivolta spartachista, e nello stesso anno unendosi al Partito Comunista di Germania),ma numerosa è anche la produzione a carattere ‘pornografico’. Eppure ripeto ancora,per la decima volta le parole di Pasolini, in un testo dell’allora 7 giugno 1969, : La pornografia è noiosa. Come per i veri artisti,e Grosz lo era,la cd. ‘pornografia’ non deve,e non può essere,mai fine a se stessa….’ Il suo stile duro e spigoloso, talvolta infantile e pornografico, è ideale per illustrare persone misere, prostitute, ubriachi, assassini, soldati feriti, con una violenta componente di critica sociale nei confronti della spietata avidità dei ceti dirigenti e di volgari uomini d’affari, nascosta sotto la maschera della rispettabilità…..’. E ancora una volta: TRA DECINE,E FORSE CENTINAIA,DI IMMAGINI,FOTO,DIPINTI,SCHIZZI ETC. DI GROSZ,presenti sul mio sito,VEDO CHE SI TORNA AL TEMA ETERNO (utilizzo,nel rispondere,la medesima terminologia) DEL ‘CAZZO’ E DEL ‘CULO’. Beh,per rispondere in modo generico,il gentil sesso, nel ruolo di soggetto passivo, associa alla penetrazione anale la masturbazione clitoridea e/o vaginale, la quale, oltre ad incrementare la sensazione di piacere, contribuisce a rilassare la muscolatura anale,e a rendere dunque agevole l’’entratura’. (per inciso,in base a statistiche diverse la donna,in genere,preferisce questo ‘ingresso’a quello,canonico,dei ‘Missionari’ della chiesa dei santi degli ultimi giorni): Ma una preghiera,Alessio,non riduciamo sempre tutto a tre orifizi,e a un ventre,per quanto ‘piatto e snello’ denso di urina ed escrementi!…………..ANTONIO DELLA ROCCA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: